Siria, Alfano: è la volta buona per convincere i russi a premere su Assad

Roma, 12 aprile 2017, fonte Dire. “Ora potrebbe essere la volta buona per far capire ai russi che se davvero obbligano Assad a negoziare e a fare arrivare aiuti militari ai civili, allora l’Occidente potrebbe lavorare con loro per una soluzione politica condivisa sotto l’egida dell’Onu e allo stesso tempo combattere insieme contro Daesh”. Lo dice Angelino Alfano, ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, svolgendo la sua informativa sulla situazione in Siria nell’Aula del Senato. Quando nell’agosto di 3 anni fa ci fu l’attacco chimico su Ghouta est, nei pressi di Damasco, “i russi obbligarono Assad ad ammettere che aveva armi chimiche e a distruggerne mille tonnellate- dice Alfano- oggi abbiamo una nuova occasione per convincerli a mettere pressione su Assad a fare concrete e sincere concessioni politiche”.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.