Sicurezza, Maullu (Fi): Sudamericani a Milano fuori controllo

Roma, 16 ott. (LaPresse) – “Un’altra aggressione in metropolitana, questa volta all’altezza della fermata Lima, sulla linea rossa. I responsabili della violenza sarebbero due sudamericani, due individui che avrebbero aggredito un 23enne ecuadoriano tra le fermate di Loreto e Lima. Ma le violenze perpetrate dai sudamericani sono ben note, specialmente in quella zona, ed è davvero assurdo che il Comune non sia ancora intervenuto: nell’area compresa tra Lima, Porta Venezia e Piazzale Lodi, i parchetti e le aree verdi sono ormai da tempo sotto il controllo dei sudamericani, spesso giovanissimi, che in alcuni casi hanno dato vita a vere e proprie risse e ad accoltellamenti. Tra le aree da monitorare con costanza non vi sono soltanto la Stazione Centrale, piazza Duomo o Cadorna: è ora di procedere con controlli a tappeto anche nella zona compresa tra piazzale Lodi e Lima, perché fino a questo momento si è concessa troppa libertà ai sudamericani”. Così Stefano Maullu (Fi).

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.