SCONFIGGERE LA MALATTIA SU ACQUE SICURE, lo Yacht Club Mediolanum e la sua giusta missione

Riceviamo e, volentieri, pubblichiamo quanto giuntoci dallo Yacht Club Mediolanum:

“Sabato 18 Ottobre 2014 ore 10,30, presso la Base Nautica Idroscalo della Lega Navale Italiana, sita in Milano, si svolgerà la manifestazione velica “Liberi di Navigare”, organizzata dallo Yacht Club Mediolanum in collaborazione con l’AIAS Lombardia.

La Manifestazione consisterà nella possibilità di far provare la libertà della navigazione a dei ragazzi affetti da patologie neuromuscolari. L’iniziativa è coadiuvata da personale altamente qualificato dalla Federazione Italiana Vela, garantendo così la massima professionalità e sicurezza agli ospiti. Sarà una mattinata di esperienze nuove ed emozionanti, rivolta a soggetti la cui libertà è messa quotidianamente alla prova.

Lo Yacht Club Mediolanum (YCM) nasce in Milano con lo scopo di portare le migliori tradizioni marinaresche Italiane come contributo alla società moderna: il principio inderogabile che non si lascia nessuno indietro, che la forza di una imbarcazione è pari alla forza del più debole dei suoi membri e che nessuna imbarcazione può andare in porto se non ci si muove come un team coeso e collaborativo. Per questo YCM si muove ed adopera per consentire di raggiungere anche agli ultimi la libertà delòa natura attraverso il vento e del mare.”.

Queste parole sono forse la migliore dimostrazione che non vi è nulla di ignobile nel cuore dei ricchi, soprattutto quando si aprono per dare speranza, dignità e libertà a dei ragazzi che, privati del sorriso da un destino infausto, poche occasioni hanno per vivere in piena serenità ed autonomia esperienze di questa grandezza. In un momento storico in cui l’odio sembra prevalere su tutto che accogliamo con gioia iniziative del genere. per una volta dare le notizie non ci lascia con il cuore più pesante.

Luca Rampazzo

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.