Referendum Lombardia: Pd, via migliore confronto con Governo

Milano, 20 aprile 2017, fonte Ansa. “Pensiamo che la via istituzionale e il confronto con il Governo sia la via migliore, che fa risparmiare quarantasei milioni e permette da subito di avviare l’iter per dare alla Lombardia più poteri e più risorse”: così Alessandro Alfieri, segretario lombardo del Pd, commenta l’annuncio del referendum consultivo per l’autonomia della Lombardia in ottobre fatto dal governatore Roberto Maroni. Interpellato telefonicamente, Alfieri ha spiegato di “continuare a lavorare perché prevalga il buonsenso, si risparmino più di quaranta milioni e si vada a Roma insieme, Maroni e i sindaci Pd dei capoluoghi che hanno firmato un documento per chiedere il federalismo differenziato e costi standard”. Sindaci che rappresentano “più di due milioni di lombardi”.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.