Referendum: Gori, nessun mandato per secessione fiscale

(ANSA) – MILANO, 24 OTT – “Nessun cittadino lombardo o veneto ha dato mandato per una secessione fiscale. Fino a oggi si è fatta molta propaganda su questo tema. Bisogna iniziare un ragionamento serio. Bisogna coinvolgere tutti: imprese, sindacati, istituzioni territoriali e terzo settore”: così il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, intervenuto a Zapping, su Radio1. “Mi sembra che se il risultato del Veneto è molto importante, quello della Lombardia è discreto, ma niente di più. Accompagno Maroni a Roma solo se si fanno proposte serie. Lavoro, istruzione, ricerca, l’ambiente, la salute e l’autonomia territoriale: queste sei materie sono la base per ragionare. Sì sono persi due anni. Se si fosse fatto come dicevamo noi sindaci ora avremmo già dei risultati”.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.