PUSHIN-UP, L’INIZIATIVA DEL COLLETTIVO ARTISTICO PUSHED

di Manuel Gallo

Spingere, essere spinti, spingersi oltre il limite, sono i concetti madre del collettivo Pushed, da cui è nato il progetto Pushin-up. Questo progetto mette sotto la luce dei riflettori artisti ritenuti musicalmente validi, come cantanti e ballerini, scelti direttamente dal collettivo composto da dieci persone. I fondatori del marchio Pushed sono tutti connessi con un legale familiari (fratelli o cugini) o personale, fidanzati e amici di vecchia data, ma altrettanto connessi univocamente da quello che è la loro passione, lo streetwear. La fortuna è la differenza di età, che non li vincola, anzi li porta a confrontare le tendenze più attuali e moderne con quelle più old school.
Scritto ciò, il collettivo non ha solo l’obbiettivo di vendita e crescita economica, bensì hanno realizzato appunto il progetto Pushin-up, che ricorda il loro concetto iniziale e il loro nome, Pushed, in modo da far arrivare al pubblico i loro ideali, che ad ora li hanno accompagnati fino a qui, portandoli ben oltre ciò che loro si aspettavano.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.