Perché leggings e tute sono un’obsession per lo streetstyle di tutte le stagioni

di Martina Biassoni

Leggings e tute, nonostante siano stati la scelta di stile più diffusa negli ultimi mesi, non si avvicinano neanche per sogno a finire nel dimenticatoio per i mesi estivi.

Le ultime tendenze di moda parlano chiaro: pantaloncini di cotone, spugna, ciniglia, velluto o tessuti tecnici saranno i comodissimi sostituti della “tutona maschile” comodissima – che tutti stiamo amando, soprattutto in quei trend di streetstyle tanto in voga su instagram – e cycling shorts (i pantaloncini da ciclista) saranno i diretti sostituti dei leggings per l’estate, per un’altra stagione.

Sono tornati in pompa magna, per un’altra estate, i pantaloncini in stile anni ottanta, con elastico spesso in vita e morbidissimi e cortissimi sulla gamba, perfetti se accompagnati da crop top aderenti o canottierine tinta unita o con le super-famose stampe animalier dalle tinte pastello che saranno di nuovo protagoniste per l’estate 2020. Per completare il look, bumbag portata di traverso sul torso, collane e bracciali “unisex” (come detta la tendenza del momento) ovviamente layered, per un effetto più cool, e tantissimi anelli, finissimi, impilati, oppure più grossi (insomma: gli eccessi in uno o nell’altro verso andranno per la maggiore) ed un paio di trainers, le scarpe da ginnastica molto in voga fra le influencer, tanto che alcune di loro le preferiscono agli amatissimi stiletto e sandali altissimi.

Per quanto riguarda i cycling shorts, invece, sono perfetti abbinati ad un reggiseno sportivo e una giacca di jeans vintage, ad una maglia/felpa un po’ oversize o addirittura ad una camicia o ad un blazer rubati “dall’armadio di lui”, ai piedi  sneakers o, perché no (riprendendo un po’ le tendenze d’oltreoceano), sandali molto colorati oppure trasparenti e altissimi, gioielli in abbondanza, accessori per capelli come cerchietti e turbanti che in questo momento vanno per la maggiore e una shoulder bag – a baguette o squadrata – molto nineties ma di tendenza: il comfort è assicurato, ma anche l’effetto wow.

Insomma, per tutti i maestri dello stare in casa, per chi in questi mesi ha riscoperto il piacere di un paio di pantaloni comodi e d’una mise, sempre ordinata ed impeccabile, ma meno seriosa, questi sono i trend giusti. Nessuno escluso, quindi, nelle tendenze 2020!

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.