OLTRE UN MILIONE DI FAMIGLIE SENZA FONTI DI REDDITO. Nel 2011 erano 700.000

Oltre un milione di famiglie italiane è senza reddito da lavoro. Lo rileva l’Istat analizzando i dati relativi all’anno 2013. Secondo l’Istituto di statistica, i componenti “attivi” che partecipano al mercato del lavoro di un milione e 130mila nuclei familiari sono disoccupati. Tra questi, quasi mezzo milione (491 mila) corrisponde a coppie con figli, mentre 213 mila sono monogenitore.

Le famiglie considerate non percepiscono alcuno stipendio e, quando sono fortunate, possono fare affidamento su pensioni o altre rendite. 

Il confronto con il 2011 è piuttosto preoccupante. Le coppie con figlie senza reddito da lavoro, nel 2011, erano 320mila. Nel 2013 491 mila. Cresciuto anche il numero delle coppie senza figli e disoccupate: da 55mila a 83mila. 

Passato in 24 mesi da 120mila a 183mila il totale delle donne single con figli. In rialzo anche i papà single: da 22mila a 31mila. 

Quanto ai single senza figli, nel 2011 erano 106mila uomini e 68mila donne. Oggi sono rispettivamente 183mila e 112mila. 

Il totale dei nuclei senza reddito da lavoro è passato dai 722mila del 2011 a un milione e 130mila del 2013.

La Critica

 

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.