MARONI SI RIVOLGE A RENZI. Lombardia come le regioni a statuto speciale

Il presidente della Regione Roberto Maroni ribadisce anche al governo di Matteo Renzi la richiesta di un modello a statuto speciale per la Lombardia, in modo che possa essere trattenuto sul territorio il 75% delle tasse versate dai lombardi, principale punto programmatico della sua campagna elettorale.

“E’ una decisione che deve prendere il Parlamento, l’abbiamo avanza al precedente senza risposte, la ribadirò anche a questo”, ha spiegato Maroni durante la quale ha illustrato i risultati del primo anno alla guida della Lombardia. “Mi auguro – ha aggiunto – che il Parlamento e il governo nella revisione complessiva del sistema costituzionale tengano di conto anche di questo”.

Maroni ha quindi ricordato che in settimana vedrà il premier Renzi al quale sottoporrà la questione e suggerirà anche di far adottare a tutte le Regioni il “modello Lombardia”. “Se tutte facessero come noi si risparmierebbero oltre 20 mld, altro che spending review di Cottarelli – ha detto – se si fa come si fa qui non servono scienziati. E’ un suggerimento che darò gratis a Renzi quando lo incontrerò”.

La Critica

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.