MANIFESTAZIONI GILET ARANCIONI, ANLI (Associazione Nazionale Liberi Insegnanti) SI DISSOCIA

Le ultime manifestazioni, spesso anche non autorizzate e non rispettose delle precauzioni in periodo Covid-19, non possono ricevere il sostegno dell’ANLI. Se i temi e le proteste affrontate possono anche trovare condivisione, non si può dire la stessa cosa per i metodi e le provocazioni adottate per presentarli, perché non fanno parte della storia, della cultura e delle convinzioni concrete e pacifiste di ANLI. Se tra i manifestanti ci sono Docenti, non rappresentano certamente ANLI.

Alessandra Gammino – Presidente ANLI

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.

Un pensiero riguardo “MANIFESTAZIONI GILET ARANCIONI, ANLI (Associazione Nazionale Liberi Insegnanti) SI DISSOCIA

  • 1 Giugno 2020 in 16:14
    Permalink

    Condivido: manifestare democraticamente è un principio inderogabile.

I commenti sono chiusi.