MALPENSA E LA STRANA COPPIA. Maroni e Pisapia l’aeroporto varesino

”Non so chi ha avuto questa idea geniale, Malpensa è già il primo aeroporto cargo in Italia. Ma la sua vocazione è di essere un hub, un grande aeroporto sia passeggeri che cargo”. Cosi’ a margine di un convegno a Palazzo Lombardia il presidente della Regione Roberto Maroni ha commentato l’ipotesi di destinare Malpensa prevalentemente al traffico merci, come richiederebbe l’accordo tra Etihad e Alitalia.

Secondo Maroni in questo modo si sta “danneggiando Malpensa e il sistema aeroportuale lombardo”. “Chi pensa questo – ha concluso – avrà l’ostilità della Regione Lombardia e non solo”. In mattinata Maroni aveva spiegato di aver “incontrato il presidente di Sea Pietro Modiano e abbiamo condiviso la preoccupazione che questo ingresso di Etihad, che va bene per Alitalia, possa penalizzare il sistema aeroportuale lombardo e, in particolare, Malpensa.

Non conosco ancora i dettagli della lettera di Etihad, ma, ovviamente, noi siamo pronti a fare tutto ciò che occorre per salvaguardare il futuro di Malpensa e del sistema aeroportuale lombardo”.  Presa di posizione anche dal sindaco Giuliano Pisapia, in missione a Dubai, dove ha incontrato oggi lo Sceicco Ahmed Bin Saeed Al Maktoum, Presidente di Emirates Airlines e primo responsabile per Expo Dubai 2020.: 

“Malpensa non può e non deve essere in alcun modo penalizzata dall’eventuale accordo Alitalia-Ethiad. Lo scalo deve essere, invece, rilanciato e rafforzato, soprattutto in vista di Expo ma anche per il futuro da protagonista internazionale del nostro territorio”. Per il Pd si è espresso il segretario regionale Alessandro Alfieri:  “Malpensa può continuare a svolgere un ruolo strategico, anche senza la forza di una compagnia di bandiera, solo se sarà messa nelle condizioni di intercettare il traffico aereo business intercontinentale. Questa è la premessa fondamentale perché il Nord rimanga competitivo”.

La Critica

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.