Lega, Maroni: due candidati? Possono essere di buon auspicio

Milano, 11 aprile 2017, fonte Ansa. “Potrebbe anche essere di buon auspicio avere due candidati, come nel 2013”: così il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ha risposto ai giornalisti sul congresso federale della Lega Nord del 21 maggio. “La candidatura unica va bene – ha risposto Maroni a una domanda su Salvini, a margine di un incontro in Regione -. Ma già nel 2013 c’erano stati due candidati alle primarie, Salvini e Bossi: il congresso di Torino poi elesse Salvini e la Lega prese il volo”. L’ex segretario leghista si è detto comunque soddisfatto della scelta di Salvini, rivendicando anche di aver “introdotto per primo” le primarie nel movimento, proprio nel 2013, per la sua successione. Ieri, ha osservato Maroni, “c’è stato un dibattito prima e durante il Consiglio Federale, quindi sono soddisfatto: credo che la decisione presa da Salvini sia giusta, vedremo il 18 se ci saranno altri candidati” alla segreteria.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.