LA FOOTBALL FAN CREDIT PER I VERI TIFOSI

di Stefano Bini

Il calcio è lo sport più bello e condiviso del mondo, ma purtroppo spesso ci sono delle persone che lo rovinano con cori razzisti, violenza negli stadi, estorsioni ai club e ai giocatori; questo non è calcio, questi non sono tifosi ma veri delinquenti, la strada giusta è decisamente un’altra. La tessera del tifoso, nel quale si riponevano tante speranze per fermare determinate situazioni, non ha minimamente dato le risposte auspicate, ma anzi è stata una sconfitta totale. In virtù di tutto questo, il manager sportivo Alessio Sundas ha proposto a FIFA, UEFA e FIGC una nuova riforma: La football fan credit per i veri tifosi. Sundas è titolare della Sport Man, un’agenzia di calciatori, e ama definire tifosi coloro che fanno l’abbonamento, che vanno allo stadio per incoraggiare e sostenere la propria squadra, dai giocatori all’allenatore, fino al team.

Questa rivoluzionaria scheda prevede un credito di 100 punti, i quali vengono scalati ogni volta che si presentano dei comportamenti anti sportivi e scorretti; allo stesso tempo, il tifoso che rimane con 100 punti per tutta la stagione, l’anno successivo godrà di uno sconto del 50% per il rinnovo dell’abbonamento, e addirittura potrà presentare un altro tifoso che beneficerà del medesimo sconto. Questo sì che comporterà un vero incentivo contro al violenza negli stadi e contro il razzismo, comprendendo un fatto morale e comportamentale non da poco. L’anno successivo, il buon tifoso avrà diritto alla carta d’oro proprio per premiare, anche visibilmente, la sua disciplina, il rispetto verso il calcio e per il prossimo.

Purtroppo, nel calcio mancano i premi per chi si comporta bene e per coloro che rispettano le regole, e questo è il vero dramma. Si aspettano a stretto giro le istituzione che dovranno decidere nel merito di questa positiva proposta, ideata e sponsorizzata dal procuratore Alessio Sundas.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.