La banana e i suoi molteplici benefici.

La banana è tra i frutti più consumati nel mondo, ha un elevato contenuto di zucchero ed è un alimento estremamente nutriente. Viene consumata come spuntino proteico soprattutto dopo allenamenti fisici e può facilmente sostituire un piccolo pasto.

Il sapore della banana dipende dal grado di maturazione: quelle più mature hanno un gusto più dolce.

Il livello di maturazione è facilmente comprensibile dal colore della buccia di questo frutto: tendente al verde nelle banane ancora acerbe, giallo acceso nella fase intermedia e giallo scuro con macchie marroni nella fase più matura.

Questo frutto ha la possibilità di maturare anche dopo essere stata colta, merito dell’emissione di etilene da parte della banana stessa.

Proprietà e benefici della banana:

  • Rilassante del sistema nervoso: La vitamina B6 presente nella banana associata al magnesio, stimola la produzione di serotonina, utile per mantenere il buon umore e come conciliante del sonno.
  • Contrasta la pressione alta: Grazie alla forte concentrazione di potassio,si dimostra efficace nel ridurre i rischi dovuti alla pressione alta e diminuisce la probabilità di ictus.
  • Acidità e bruciori di stomaco: Viene consigliato a chi ha problemi allo stomaco grazie alla sua consistenza morbida. È infatti in grado di neutralizzare l’acidità e ridurre l’irritazione delle pareti dello stomaco.
  • Aumenta la concentrazione: Grazie alla presenza di potassio, mangiare le banane può aiutare le funzioni cognitive. Sembra, infatti, aiuti ad incrementare la concentrazione, i livelli di attenzione e far fronte alle situazioni di forte stress.
  • Utile come supporto per lo sport: Per gli sportivi è un ottimo alleato grazie alla presenza di sostanze come la dopamina, serotonina, noradrenalina e tiamina che forniscono energia al nostro organismo.

Controindicazioni del consumo della banana:

A causa dell’alta percentuale di zuccheri contenuti in questo frutto deve essere consumata con attenzione da chi soffre di diabete e obesità perché potrebbe innalzare i livelli di glicemia. Anche i soggetti che soffrono di ulcera gastroduodenale devono prestare attenzione a consumare questo frutto.

 

Curiosità sulle banane:

È grazie alla spedizione di Alessandro Magno in India nel 326 a.C. che romani e greci vennero a conoscenza di questo frutto, fu lui a importare la banana nel mondo occidentale. Oggi la pianta del banano risulta essere utile, oltre che per il suo frutto, per la produzione di carta e corda grazie alle fibre contenute nelle foglie.

La banana è sempre più ricercata sul mercato, soprattutto da quando è stata ideata una strana dieta, la Morning Banana diet, secondo cui ad ogni pasto principale gli unici ingredienti concessi sono acqua naturale e banane. Inoltre secondo uno studio della Smell and Taste Treatment and Research Foundation di Chicago, odorare alcuni alimenti quando si ha molta fame può ingannare il cervello, facendogli credere di averli effettivamente mangiati. La banana sarebbe uno tra questi alimenti ingannatori.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.