Juventus fuori dall’Europa

Martedì 16 Aprile è stata giocata allo Juventus Stadium la gara di ritorno dei quarti di Champions
che concedeva ad una tra Juventus e Ajax un pass per la semifinale. La Juventus arrivava dal pareggio con
gli olandesi ottenuto ad Amsterdam nella partita di andata, ai bianconeri bastava mantenere il risultato
sullo 0-0 per aggiudicarsi un posto per la semifinale. Dopo i primi 28 minuti i gioco ci pensa Cristiano
Ronaldo, grazie ad un assist di Pjanic, a regalare ai bianconeri il goal del momentaneo 1-0. I giovani dell’Ajax
ci mettono 6 minuti per ristabilire il risultato e tornare sull’1-1 grazie ad goal di Van de Beek. Il primo tempo
si chiude con un pareggio. Ricominciato il secondo tempo si nota sin dai primi minuti una Juventus che
concede molto agli avversari, infatti al minuto 68 l’Ajax raddoppia il risultato portandosi cosi sull’1-2 grazie
a De Ligt. la Juventus sembra arrendersi al risultato, creando pochissime azioni e concedendo molti spazi
agli olandesi. La partita si conclude quindi 1-2, tra stupore per i giovanissimi dell’Ajax e delusione per la
Juventus.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.