IL GOVERNO CONTE È RIDOTTO ALL’OSSO, EVITI ALTRE FIGURE DI MERDA E SE NE TORNI A CASINA (tra un bacio di Casalino all’attore di turno, un Bonafede amico dei mafiosi e un Toninelli che crea video per adolescenti)

di Endimion

I ministri di questo governo non sanno più che pesci prendere, fanno figuracce ogni giorno, i parlamentari del Movimento 5 Stelle non si rendono ancora conto dove si trovano, il Pd è inesistente, Italia Viva con il 2% reclama ministeri, Giuseppe Conte è indagato e con lui sei ministri, ma sono ancora tutti al potere a bivacchiare, tra un bacio di Casalino all’attore di turno, un Bonafede amico dei mafiosi e un Toninelli che crea video per adolescenti.

Se in tali circostanze, al governo ci fosse stato Silvio Berlusconi avremmo assistito ai sindacati in piazza, girotondini davanti alla Rai, sommosse nelle città rosse per eccellenza, dichiarazioni di leader stranieri che affermano che l’Italia stai fallendo e chissà quante altre boiate; i sondaggi indicano “Giuseppi” come miglior premier della storia repubblicana, seguito da Silvio Silvio Berlusconi e Romano Prodi. Non sarà che i sondaggi si sbagliano e vengono commissionati per tenere calmo quel (poco) popolo che ancora non si accorge dell’impreparazione di Conte e del suo esecutivo? Confondere l’operato di Conte con quello di Berlusconi, vuol dire essere un ignorante con il paraocchi.

Al momento, tutto tace perché siamo in estate, ma settembre è dietro l’angolo e la cassa integrazione in deroga non è arrivata a molti, i 600 euro sono un miraggio, la politica estera è inesistente, le riforme sono al palo, del Mes non se ne parla più e i miliardi che verranno elargiti nella seconda parte del 2021 dovranno essere spesi come dice l’Unione Europea.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.