Flash. FRANCIA: A CASA IL PRIMO GOVERNO MACRON

di Roberto Donghi

Dopo tre anni di collaborazione, il Presidente della Repubblica Francesem Emmanuel Macron, ha deciso di dimissionare il governo del Primo Ministro Édouard Philippe.

A seguito delle elezioni comunali, che hanno visto il partito dei verdi avanzare prepotentemente risultando il più votato dei partiti, Macron ha deciso per una svolta più verde ed un’agenda quindi maggiormente incentrata su temi ecologici.

Già nella giornata di lunedì aveva partecipato ad un’importante conferenza sul tema ambientale.

Può essere questa la motivazione che lo ha spinto a revocare l’incarico a Philippe, neo rieletto sindaco di le Havre e che di recente era stato definito dalla stampa d’oltralpe come irrinunciabile per Macron, sul quale vantava persino un indice di gradimento maggiore.

Questa domenica, dunque, Édouard Philippe prenderà l’incarico di sindaco nella città natale, mentre è attesa per le prossime ore la nomina di un nuovo Primo Ministro.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.