Filippo Manelli consegna del monitor pluriparametrico al reparto di pneumologia dell’ospedale di Desenzano

Consegna del monitor pluriparametrico al reparto di pneumologia dell’ospedale di Desenzano di giovedì pomeriggio. La donazione è una parte del progetto, nato su iniziativa del governatore Filippo Manelli, «Un sorriso dietro la mascherina», a sostegno del sistema sanitario durante l’emergenza Covid. La circoscrizione del Garda, con ben 61.080 euro, ha destinato all’ospedale di Desenzano l’importo di 30.600 euro con cui sono stati acquistati, oltre al monitor, apparecchiature di emergenza Covid-19 e maschere respiratorie Cpap. «Il reparto di pneumologia era al centro dell’emergenza, l’arrivo di questi strumenti è stato fondamentale, per permetterci di guadagnare tempo con i pazienti – spiega il dottor Luigi Vincenzo, responsabile del reparto -.

Il contesto era molto difficile: tra marzo e maggio i degenti sono raddoppiati passando da 179 del 2019 a 315». I contributi, raccolti tramite la fondazione Lions Bruno Bnà, hanno visto la partecipazione dei soci Lions, sempre in prima fila, ma anche del contributo di molti privati. «L’emergenza Covid ha attivato un’ondata di generosità nel territorio. Ringrazio Lions club per l’importante contributo, il dottor Vincenzo e tutto il personale – ha dichiarato il direttore generale Asst del Garda. Carmelo Scarcella -. Siamo in una fase di stabilizzazione ma verranno aperti 8 nuovi posti sub-intensivi in Pneumologia: non bisogna abbassare la guardia».

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.