Delegazione lecchese al Campus dei giovani di Forza Italia.

Carlo Piazza: “Giovani e Territorio il binomio vincente per rilanciare il movimento azzurro”
delegazione lecchese presente al campus giovani Everest a Giovinazzo (Bari)Si è svolto dal 7 al 9 settembre il campus di formazione per giovani Everest a Giovinazzo (Ba), dove era presente anche una delegazione lecchese guidata da Carlo Piazza.

“Everest è un evento nato da un’idea del Senatore Maurizio Gasparri, che ringraziamo per l’invito, con lo scopo di far incontrare giovani provenienti da tutta Italia per parlare di cultura e politica” dichiara Piazza.

“Questi giorni a Giovinazzo sono stati molto utili per confrontarsi con altri giovani azzurri sul futuro del partito- continua il lecchese- ma soprattutto è stata una tre giorni necessaria per capire come rilanciare il movimento del Presidente Berlusconi”.

“Come indicato dal Vicepresidente Antonio Tajani, i giovani ed i territori sono i pilastri su cui si strutturerà l’azione politica dei prossimi mesi di Forza Italia. Per questo sono stati annunciati congressi comunali e provinciali che inizieranno a novembre” spiega l’esponente azzurro

“Il futuro dell’Italia non può essere affidato all’attuale precario governo, se non facendo pagare alla nazione un prezzo molto grave. Il voto del 4 marzo è stato un segnale, i cittadini chiedono un cambiamento per questo dobbiamo iniziare a rinnovarci profondamente” conclude Piazza.

Tra i lecchesi presenti, anche Beppe Mambretti forte del legame di amicizia trentennale con il Senatore Gasparri.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.