DEBORAH SPADA È LA REGINA DI MISS CURVYSSIMA

di Stefano Bini

In un momento in cui la figura della donna, in tutto il mondo, è fortissima, oggi per la rubrica #dimaleinbini scrivo di un evento molto particolare; al di là di Miss Italia, nascono concorsi di bellezza come funghi, ma pochi che guardino al sesso femminile con uno sguardo estetico che non sia il classico filiforme: per questo, è nato Miss Curvyssima.

Venerdì 13 dicembre, alle ore 21 presso il Teatro Fabbri di Vignola (Modena), si è svolta la finale del concorso, che ha premiato Deborah Spada, 25 anni, di Rimini, segno zodiacale Toro; è laureata, sportiva a tuttotondo perché ha praticato pallavolo, basket, calcio e nuoto, adora cucinare soprattutto i piatti romagnoli e sogna di avere una bella famiglia. Insomma, oltre che una bellissima ragazza formosa, pure da sposare. Deborah ha partecipato a Miss Curvyssima per mettersi in gioco, sentirsi più donna e rapportarsi con le altre concorrenti; il suo motto è: «Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo». Della sua terra ha portato l’accoglienza romagnola, il gusto della buona tavola con un buon bicchiere di vino e tante risate. Miss Curvyssima 2019, oltre alla fascia e agli oneri, ha vinto un viaggio in Europa, offerto dall’agenzia di viaggio Easy20 di Vignola.

Melania Melato, Miss Curvyssima 2018 ha ceduto la corona alla nuova Miss che il sindaco di Vignola, il dott. Simone Pelloni, ha incoronato ufficialmente. La Melata, al momento dell’incoronazione della nuova Miss, ha dichiarato: «Vincere Miss Curvyssima ha un sacco di lati positivi ma diventa anche un onere, quello di assumersi la responsabilità di portare al mondo un messaggio importante legato alla bellezza universale, ma soprattutto al valore della donna. Auguro alla vincitrice di trovare un sogno e realizzarlo così come ho fatto io in quest’anno, intenso e ricco di occasioni di crescita, umana e professionale».

La serata è stata condotta da Samantha Togni, anche direttrice artistica dell’evento, affiancata dal modello, nonché Il più bello d’Italia 2008 e Mister Europa 2009, Francesco Allegra. Venticinque ragazze provenienti da tutta Italia si sono contese l’ambito titolo, dando vita a una serata di show, varietà e intrattenimento. Un evento che ha visto alternare momenti di competizione e tensione alla leggerezza, solidarietà e affiatamento tra le concorrenti. Miss Curvyssima, per certi versi, è uno spettacolo fuori dai canoni tradizionali, che lancia il messaggio della bellezza “in forma” dalla taglia 44 in su: una bellezza che è fascino e carisma, anche senza la classica taglia 38.

Durante la serata, oltre al titolo istituzionale, la Giuria in sala ha assegnato quattro fasce abbinate agli sponsor, ovvero quattro “menzioni speciali” che permetteranno alle stesse ragazze di diventare testimonial dei brand che le hanno scelte per campagne pubblicitarie e cinetelevisive. Nello specifico, Alessia Piaggi sarà testimonial del Gruppo Zeobaldi Acconciature, Vanessa Strampella sarà la testimonial di Inco Cosmetici, Giulia Mariani di Sophia Curvy, brand di abbigliamento curvy, mentre Silvia Corradin è stata scelta dalla produzione cinematografica del film Shabadà per far parte del cast.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.