DA ROBY FACCHINETTI A CRISTIAN COCCO, SOLIDARIETÀ E SORRISI CONTRO IL CORONAVIRUS

di Stefano Bini

Tanti volti noti di casa nostra stanno spronando la popolazione ad essere solidali verso quei luoghi fortemente colpiti dal Coronavirus; su tutti, due mi hanno colpito: la canzone di Roby Facchinetti e Stefano D’orazio, ex Pooh, e il video di Cristian Cocco, ex inviato di Striscia la Notizia e attore de L’isola di Pietro.

I primi hanno dedicato una canzone a Bergamo, con tanto di video commovente che fa non poco riflettere; parole, immagini, musica, panorami, speranza, il tutto avvolto in una melodia che lascia pochi dubbi ad una voglia pazzesca di tornare alla normalità. Facchinetti e D’orazio hanno musicato e composto questa canzone per sensibilizzare la popolazione italiana un po’ più fortunata, a non dimenticare le regioni e le città del nord, in particolare Bergamo, che stanno passando un momento molto delicato. Nel video, Bergamo vista in tutte le sue sfaccettature, ma anche gente comune, medici e infermieri, che in questo momento rappresentano la nostra più grande speranza e aspettativa di guarigione. (Rinascerò, Rinascerai: https://youtu.be/D5DhJS5hGWc)

Dall’altra, il video ideato da Cristian Cocco che, in un filmato realizzato dalla sua Sardegna, ci trasmette la sua solita carica, insieme ad entusiasmo e speranza. Il video si apre con una tenerissima bambina che legge una lettera piena di forza, coraggio e auspici, e prosegue con una canzone intonata dallo stesso Cocco, con personaggi noti e meno noti. La canzone rappresenta uno sprono per la nostra Italia, un inno al Bel Paese, che saprà rialzarsi più forte di prima; la situazione di mettere in prima linea una bambina, e poi gli adulti, fa capire quanto questa sinfonia si rivolga a tutti indistintamente. Consiglio di ascoltarla, perché mette di buon umore, dona speranza e dà tanta forza. (#scanzonata: https://www.facebook.com/660614897333326/posts/3012756458785813/?sfnsn=scwspmo&extid=u7UnMD1ZWFt1tdN4&d=n&vh=e)

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.

Un pensiero riguardo “DA ROBY FACCHINETTI A CRISTIAN COCCO, SOLIDARIETÀ E SORRISI CONTRO IL CORONAVIRUS

  • 30 Marzo 2020 in 13:52
    Permalink

    Grazie, non lo sapevo

I commenti sono chiusi.