CORATELLA DI CINGHIALE ALLA BRACCONIERA

Ingredienti per 6 persone:

interiora (frattaglie del cinghiale, budelline ben lavate), 50 g di rigatino (pancetta salata), 2 cipolle medie, 9 cucchiai di olio extra vergine d’oliva poco fruttato, 6 pomodori maturi, 1 bicchiere di vino rosso corposo, 1/2 peperoncino (pimenta), 1 pizzico di semi di finocchio selvatico, 1 manciatina di sale

Procedimento:

Fatto un battuto di cipolla e peperoncino, si farà soffriggere nell’olio extra vergine insieme a altro peperoncino. Quando la cipolla sarà imbiondita, si aggiunge il cuore, il polmone, la milza e le budelline preventivamente spezzettati, facendo ben rosolare.
Dopo dieci minuti di fuoco lento, si uniranno i pomodori, il sale ed i semi di finocchio continuando per altri dieci minuti la cottura. Si sfumerà quindi con il vino rosso e, una volta che questo è evaporato, si metterà il fegato a pezzettini portando a fuoco vivo. Ancora pochi minuti ed il tutto sarà pronto. Mi raccomando pochi minuti! Perché il fegato, che volutamente abbiamo lasciato per ultimo, pur cotto deve rimanere morbido.

Sempre con amore,

Graziella Duranti Bini

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.