COME TE, NESSUNO MAI. TANTI AUGURI SILVIO!

di Stefano Bini

Silvio Berlusconi, per quelli della mia generazione, metà anni ’80, rappresenta il proprietario di Mediaset, colui che ci forniva i più bei cartoni e programmi della televisione italiana, un politico, il Presidente del Consiglio, quello del Bunga Bunga, colui perseguitato dai magistrati, che a 82 anni piacciono ancora tanto le donne, un uomo amato alla follia e al contempo odiato dai rosiconi, e che farebbe di tutto per salvaguardare i suoi cinquantamila dipendenti.

Venendo da una famiglia cattolica di centrodestra, ad avendo iniziato a votare quando Silvio era all’apice del suo tutto, per me ha rappresentato e rappresenta un punto di riferimento nella mia vita sociale e politica. L’ho talmente amato da bambino e adolescente, anche grazie ai miei genitori e ai miei nonni, che quando sono cresciuto non ho mai smesso di votarlo, per simpatica, per tenacia, per andare contro a chi lo bistrattava, per l’uomo che è riuscito a creare un impero e a mantenerselo; caso unico in Italia e così resterà. Come Silvio, nessuno mai.

Abitando a Milano Due, ho avuto modo d’incontrarlo più volte; gentilezza, signorilità, disponibilità per una foto o per due veloci chiacchiere, sorriso smagliante, sguardo dolce e comprensivo, sono le caratteristiche che ho riscontrato in un uomo che ha fatto grande, tra alti e bassi, il nostro paese. Che piaccia o no, è oggettivo il fatto che Silvio Berlusconi abbia rivoluzionato il modo di fare prima tv e poi politica, dal linguaggio fino all’agire; nel ’94 è riuscito a far dimenticare Tangentopoli e nel corso degli anni a far sparire lo zoccolo duro comunista. Oggi, dopo 25 anni, una maratona Forza Italia-PDL-Forza Italia, ed essere stato tre volte Preseidente del Consiglio, unico nella storia della Repubblica a durare un intero mandato, Silvio rappresenta il secondo partito di un tridente di centrodestra e indiscutibilmente la spina dorsale di una coalizione vincente.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.

Un pensiero riguardo “COME TE, NESSUNO MAI. TANTI AUGURI SILVIO!

  • 29 Settembre 2019 in 20:37
    Permalink

    Vero imprenditore! Auguri

I commenti sono chiusi