CITTÀ METROPOLITANA, BUSSOLATI (PD): REGIONE ASSENTE, COLLABORI CON ENTI LOCALI

(OMNIMILANO) Milano, 24 OTT – “La via da percorrere è mettere in campo misure concrete per realizzare interventi che facciano fronte alla gravi difficoltà che vive oggi il territorio della città metropolitana di Milano, dove abitano 4 milioni di cittadini, quasi la metà della popolazione lombarda. Cosa ha fatto Regione Lombardia in questi anni? Nulla, è stata del tutto assente, e sua è la responsabilità del non aver collaborato con gli enti locali per coordinare incentivi e risorse. Servono investimenti su disabilità, trasporti, ambiente, gestione immigrazione e nuove povertà, perché le autonomie locali vanno rispettate e promosse, non come ha fatto questa giunta regionale che ha lasciato soli i sindaci. Il tema oggi non può essere un centralismo lombardo in contrasto con lo Stato centrale, ma il rafforzamento degli enti più prossimi ai cittadini, con un coordinamento certo di funzioni e risorse”. Così il segretario del Pd Pietro Bussolati, commenta l’incontro di questa mattina a Palazzo Isimbardi, dove si sono svolti gli Stati generali per parlare del futuro dell’ente.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.