CINGHIALE IN AGRODOLCE

Ingredienti:

1 Kg di cinghiale,  olio extra vergine d’oliva,  100 g di prugne nere secche, 20 g di cioccolato amaro, cedro ed arancia candite, pinoli, zibibbo, ciliege, circa 150 g visciole, 1 grossa cipolla, 1 foglia di alloro, 1 cucchiaino di zucchero, 1 bicchiere di vino rosso, sale e pepe q.b.

 

Per la marinata:

vino rosso, aceto, una cipolla, una carota,una costola di sedano, alloro timo – pepe in grani, chiodi di garofano.

Preparare la marinata, farla bollire, lasciarla ben raffreddare ed immergerci il pezzo di cinghiale già pulito, per un periodo di tempo che varia secondo l’età del cinghiale. Per uno giovane sono sufficienti 3 ore mentre per uno vecchio ne occorrono almeno 8. Effettuata la marinatura, spezzettare la carne facendogli fare l’acqua in una padella con l’aglio. Quindi rosolarla nell’olio cuocendolo piano piano. Mettere a bagno le prugne secche in acqua tiepida. Tritare la cipolla, farla soffriggere in olio usando una larga casseruola. Appena la cipolla sarà imbiondita aggiungere il cioccolato tagliuzzato, le scorze di arancia e cedro tagliato a julienne, lo zucchero, le prugne scolate, una manciata di pinoli, lo zibibbo, le visciole. Quando il cioccolato sarà sciolto, inserire i pezzi di cinghiale. Salare e pepare lasciando sul fuoco ad insaporire per ancora 15 minuti, addizionando eventualmente di brodo.

Sempre con amore,

Graziella Duranti Bini

 

 

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.