Centrodestra, Salvini: Berlusconi? Primarie si fanno domenica voto

“Chi prende un voto in più indicherà premier” Roma, 17 ott. (askanews) – “Chi ha più voti indica il premier, in democrazia funziona così. Scelgano gli italiani. Il nostro obiettivo è parlare con gli italiani e di raggiungere la maggioranza come coalizione di centrodestra. Poi, visto che altri non vogliono le primarie, cosa che io non avrei avuto problemi a fare, le primarie le facciamo direttamente la domenica del voto. Così chi prende un voto in più all’interno del centrodestra avrà l’onore e l’onere di indicare il proprio Presidente del Consiglio”. Lo ha detto, intervistato da Radio Cusano Campus, il segretario della Lega Nord Matteo Salvini. Quanto al rapporto con Giorgia Meloni e il referendum per l’autonomia di due regioni al Nord Salvini ha osservato: “Io sono in Sicilia, abbiamo la lista insieme. Secondo me hanno sbagliato la lettura e l’analisi dei quesiti dei referendum di Lombardia e Veneto. E’ stata male informata evidentemente”.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.