Centro-destra, Brunetta: il Cavaliere è il leader, Salvini non ha la maggioranza

Roma, 3 aprile 2017, fonte Ansa. “Berlusconi resta il nostro leader, glielo dobbiamo per i torti subiti e i suoi meriti. La sentenza europea non cambia nulla, è la stessa situazione di Grillo”. Così Renato Brunetta, su CorriereTv, bocciando l’ipotesi di un centrodestra a trazione ‘salviniana’. “Salvini è fondamentale, ma non ha la maggioranza della coalizione. Mi chiedo, Zaia è salviniano? Maroni? Io vedo nella biodiversità del centrodestra una sua grande ricchezza. Penso un’alleanza aperta a Fitto, Mauro, Rotondi. Assieme a chi tornerà avremo i voti del 2013”. A chi gli chiede di Alfano e Verdini, il capogruppo azzurro replica: “Hanno fatto una scelta strutturalmente nel mettersi con Renzi. non c’è spazio per il pentimento. Dico loro di ridarci i voti che ci hanno portato via”.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.