Cenci, castagnole, frappe e chiacchiere

CASTAGNOLE
Ingredienti: farina 500 gr. uova 3 – zucchero 130 gr. – latte 100 gr. – la buccia grattugiata di 1 limone od un arancia – burro 100 gr. – un bicchierino di liquore profumato tipo Strega o Sambuca – 1 bustina lievito in polvere – un pizzico di sale – olio extra vergine d’oliva q.b.

Setacciare in una terrina abbastanza grande la farina, con il lievito ed il sale. Iniziando a lavorare con un cucchiaio di legno o con le mani, aggiungere lo zucchero, la buccia del limone grattugiata, il latte poco alla volta, il burro ben ammorbidito, le uova (una alla volta) ed infine il liquore. Battere il tutto energicamente fino a quando non diventa ben soffice e leggero. Friggere in abbondante olio extra vergine d’oliva pochi pezzetti per volta, facendoli cadere da un cucchiaino, quindi poggiarli su carta assorbente e spolverarli con zucchero a velo unito a zucchero semolato. Si possono servire sia calde che fredde.

FRAPPE
Ingredienti: farina 500 gr. uova intere 3 – albumi d’uovo 1 – zucchero 30 gr. – burro o strutto 30 gr. – un pizzico di sale – la scorza di un limone grattato – un bicchierino di liquore profumato – mezzo bicchiere di vino bianco secco- olio extra vergine d’oliva q.b. zucchero a velo miscelato con zucchero semolato q.b. per la spolverata finale.

Setacciare la farina con il sale su un piano di lavoro, predisporla a fontana e mettere al centro di essa tutti gli ingredienti, tranne il vino. Iniziare a lavorare il tutto con una forchetta o con la mano, aggiungendo poco per volta il vino fino a quando non si forma una pasta morbida, ma non appiccicosa. Far riposare il composto per qualche minuto, poi stenderlo in piccole sfoglie, con un tagliapasta fare tante strisce e tagliarle a forma di rombo. Friggerle un po’ alla volta in olio abbondante e ben caldo. Le frappe vanno servite spolverate di zucchero.

CENCI
Ingredienti: farina 500 gr. – uova intere 4 – burro 50 gr. – zucchero 50 gr. – vaniglia 2 gocce – un bicchierino di grappa – un pizzico di sale – vino bianco se occorre – olio extra vergine d’oliva q.b. – zucchero a velo miscelato a zucchero semolato q.b. per la spolverata finale.

La lavorazione è identica alle frappe. Se la pasta risultasse troppo dura, occorre aggiungere un po’ di vino. I cenci vanno tagliati a forma di grossi rettangoli.

CHIACCHIERE
Ingredienti: farina 500 gr. – zucchero 100 gr. – burro 60 gr. – uova intere 4 – Marsala secco o vino bianco – vaniglia 3 gocce – un pizzico di sale – olio extra vergine d’oliva q.b. – zucchero a velo miscelato a zucchero semolato per la spolverata finale.

Anche le chiacchiere hanno la stessa lavorazione dei cenci e delle frappe. Tali dolci vengono fatti in occasione del Carnevale e cambiano leggermente per gli ingredienti e per le diverse forme. Le chiacchiere hanno la forma rettangolare come i cenci, ma presentano al centro degli intagli simili a festoni.

Sempre con amore,

Graziella Duranti Bini

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.