BENEFICI E PROPRIETA’ TERAPEUTICHE DELLA CURCUMA

La curcuma è una spezia ricavata dalla radice della pianta il cui nome scientifico è curcuma Longa,appartenente alla famiglia delle Zingiberacee.

La curcuma ricca di minerali:calcio,fosforo,ferro,magnesio,zinco,selenio,manganese ,rame,vitamine B1 ,B2 ,B3 ,B6 ,Vitamina C VitaminaE contiene inoltre centinaia di componenti ma l’attenzione degli studiosi si è concentrata su uno in particolare : la curcumina.

A riconoscere i benefici della curcuma sulla nostra salute è ora la medicina occidentale,tante ricerche scientifiche in questi anni si sono concentrate sulle potenzialità ANTIINFIAMMATORIE ,ANTIOSSIDANTI ,ANTIDOLORIFICHE e in generale curative di questa spezia dal colore giallo-arancio.

La curcuma può migliorare la salute del fegato, contribuire ad eliminare gli eccessi di colesterolo e facilitare la digestione.La curcumina si è rivelata potenzialmente utile nel trattamento di numerose malattie ,tra cui il morbo di Alzheimer, l’AIDS,l’artrite e il diabete.

Per un uso salutistico è sufficiente integrarla alla nostra dieta quotidiana un paio di cucchiaini da caffè al giorno sono la dose ideale.Inserire la curcuma nella nostra alimentazione non è difficile ,viene normalmente venduta in polvere,si può utilizzare in tantissimi modi : nei frullati ed estratti, da spolverare sopra i risotti e pasta,per preparare tisane ecc.

Per facilitarne l ‘assorbimento è importante ricordare che va assunta insieme al pepe nero o tè verde, ideale anche l’abbinamento a qualche grasso,tipo olio di oliva o burro

Antonella Notaro

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.