BABAYAGA, LA TV 4.0

di Stefano Bini

Partiamo da un presupposto: conosco Alex Intermite da non molti mesi e poco è bastato per avere un buon feedback, in primis dalla sua persona e subito dopo dalla sua professionalità. Nella rubrica #dimaleinbini, mi fa piacere scrivere anche di tecnologia ed evoluzioni editoriali, soprattutto in questo periodo e se queste riguardano persone che stimo umanamente e lavorativamente.

Arriviamo al nocciolo. Lunedì 2 dicembre, è nato il nuovo canale musicale BABAYAGA, fruibile mediante un nuovo ecosistema di entertainment incentrato su Tv, Radio, Web, App e Smart devices in 4.0. Babayaga è un canale unico perché offre una celebrazione della musica accompagnata dal racconto dei vee-jay, tanto di moda negli anni ’90 e inizio 2000. La programmazione è rivolta a un pubblico ampio e trasversale, composto esclusivamente da appassionati di musica desiderosi di godersi la scelta musicale dei grandi artisti di oggi e successi del passato. Nella playlist, infatti, convivono i successi contemporanei e gli artisti di tutte le epoche, da icone come Michael Jackson, Queen, Madonna, fino agli odierni Shawn Mendes, Ed Sheeran, Elisa e tanti altri. “In quest’ultimo anno di trasmissioni sperimentali del canale – dichiara l’Editore Enzo Di Maio, è patron della rete (fondatore nel 1976 della stazione radiofonica proprio col marchio Radio Babayaga, poi sostituito per quarant’anni dal logo TRS Milano) – abbiamo lavorato con un percorso sui canali tradizionali quali Tv e Radio, ritenendo però strategico sviluppare anche tutte le piattaforme web, app e social, per poter garantire ai nostri utenti un’esperienza il più possibile innovativa e coerente con quelli che sono gli sviluppi del mercato oggi. I social rappresentano a tutti gli effetti una nuova opportunità di valorizzazione dei contenuti televisivi e radiofonici, è per questo che per Babayaga sono stati creati a Cologno Monzese (Mi) degli studi Tv tecnologici e innovativi, essenziali ed efficaci, capaci di poter trasmettere in multipiattaforma”. Il palinsesto programmi della rete è stato studiato dal neo direttore artistico Alex Intermite, ed è caratterizzato da una programmazione frizzante, allegra e innovativa con contenuti multimediali prodotti con vee-jay che trasmettono il buon umore a tutte le ore del giorno. I Vee-jay saranno in onda dal lunedì al sabato, dalle 6.00 alle 23.00, mentre la domenica il canale darà spazio alla rotazione musicale. La giornata si apre alle h.6.00 con Martha Rossi (concorrente di Amici di Maria De Filippi e conduttrice, cantante e attrice di importanti musical italiani) e il suo HAPPY DAY, seguita da Leonardo Morano (in passato già conduttore di Radio Trs) con HAPPY MUSIC dalle h.9.00. A metà mattina, arriva Fabrizio Rigamonti (con tante ore in Tv Regionali) dalle 12.00 per il programma HAPPY GENERATION. Il pomeriggio si apre alle ore 15.00 con la vee-jay Micol Ronchi (proveniente da M2o) e HAPPY LIFE, seguita all’ora dell’aperitivo da Rudy Smaila (conosciuto come conduttore di Radio Zeta e RTL) con HAPPY HOUR. La serata si chiude con Angie Lanotte (già protagonista della radio di Fernando Proce: Radio Salentuosi) e il suo CITOFONARE LA NOTTE, dalle 21; il tutto, con i continui collegamenti in esterna della conduttrice Estella Patelli. Babayaga è disponibile sul canale 601 del DTT in Lombardia e 638 in Emilia Romagna, in radio Fm su 100.2 in provincia di Bologna, tramite l’App babayaga fun, in streaming sul web e Smart devices. Babayaga sarà rilevata da Auditel a partire dal 2020.

L’operazione d’integrazione delle piattaforme di Babayaga è stata curata dalla struttura di competenze a più livelli Consultmedia, dell’esperto Massimo Lualdi.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.