AUTONOMIA, MDP: PRESIDENTE MB INVERNIZZI PER IL SÌ? COMINCIAMO MALE

(OMNIMILANO) Milano, 17 OTT – “Roberto Invernizzi, presidente della provincia di Monza e Brianza eletto anche con i voti dei consiglieri di MDP dichiara di votare sì al referendum costoso e inutile voluto da Roberto Maroni. Un atto autolesionista e incomprensibile che ci sorprende perché frutto di una scelta autonoma e non condivisa. Invernizzi dovrebbe sapere che oggi lui parla come rappresentante della Provincia, eletto anche con i nostri voti, pertanto dovrebbe perlomeno avere la cura di coinvolgerci su queste prese di posizione. E invece non ne sapevamo niente, apprendiamo dai giornali questa scelta che non condividiamo. Insomma, cominciamo male. È sorprendente, infine, il sì ad una presunta e farlocca autonomia regionale quando al referendum costituzionale proprio Invernizzi si era schierato per un restringimento delle autonomie regionali votando sì il 4 dicembre. Un corto circuito inspiegabile”. E’ quanto si legge in una nota di Articolo Uno-MDP di Monza e della Brianza.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.