Attentati di Manchester, Maroni: ormai è guerra aperta

Milano, 23 maggio 2017, fonte Omnimilano. “Un vero orrore. Non è più una minaccia, è una guerra dichiarata. Mi auguro che i governi del mondo, a cominciare da Trump e Putin, sappiamo dare risposte immediate e forti, senza andare troppo per il sottile. Non è più accettabile continuare a sacrificarci”. Lo ha detto il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, commentando l’attentato della scorsa notte in Inghilterra. “Bisogna fare un muro – ha affermato il Governatore – contro il terrorismo, contro chi lo fomenta e contro chi lo giustifica. Andiamo, ad esempio, a vedere tutti quelli che via internet hanno plaudito agli attentati. Andiamo a prenderli uno per uno e facciamogli vedere come risponde l’Occidente. Questa sarebbe una prima importante cosa da fare”.

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.