ANCOR PRIMA DI INIZIARE I MONDIALI, PARTE L’ESONERO.

L’agenzia Ansa rivela: Julen Lopetegui è stato esonerato dal suo incarico di ct della Spagna, a 48 ore dall’esordio della nazionale iberica al Mondiale di Russia 2018.

Lo ha annunciato il presidente della federcalcio spagnola, Luis Rubiales, in una conferenza congiunta con Lopetegui dal ritiro di Krasnodar. A determinare la decisione, l’annuncio a sorpresa del Real Madrid che ieri ha ufficializzato l’ingaggio del tecnico, sotto contratto con la Rfef fino al 2020, per la prossima stagione. “Ringraziamo Lopetegui per il lavoro fin qui svolto, ma a questo punto è necessario sollevarlo dal suo incarico”. Così il presidente della federcalcio spagnola Rubiales ha annunciato il licenziamento del ct a 48 dall’esordio ai Mondiali della Spagna. Marca sottolinea che la decisione, annunciata per le 10.30, e’ stata ritardata dalla posizione della squadra che si era schierata per l’attuale ct. “Ho parlato con i giocatori – ha aggiunto Rubiales – si impegneranno al massimo con la nuova conduzione tecnica per vincere il Mondiale”.

Redazione Milano

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *