Agli Istituti Vinci, il futuro è già presente!

L’11 aprile, presso la palestra del plesso di Gallarate degli istituti Vinci, le istituzioni, la scuola e il mondo del lavoro si incontrano per approfondire le opportunità del settore aerospaziale

Il prossimo 11 aprile, gli istituti Vinci saranno teatro di un importante convegno e punto di incontro fra il mondo della scuola, del lavoro e delle istituzioni. Promosso da Federterziario Lombardia, organismo datoriale che riunisce 95.000 imprese in tutto il territorio nazionale e dal Circolo delle Imprese, realtà associativa che si prefigge di promuovere e creare network e reti tra imprese di diversa grandezza e settore merceologico.

Il convegno “ Le opportunità del futuro fra spazio e innovazione “ è di estremo interesse, non solo per gli studenti della stessa scuola, ma anche per le famiglie che si trovano ad affrontare l’importante scelta orientativa dei propri figli, chiamati, al termine delle medie, a indirizzare il proprio percorso didattico e formativo in un contesto nazionale in cui, come affermato recentemente da Il Sole 24 Ore in un articolo dello scorso 26 febbraio e rivelato da uno studio di Anpal e Unioncamere, siamo al terzo posto al mondo con il più alto disallineamento tra le discipline di studio scelte dai giovani e le esigenze del mercato del lavoro.

Gli istituti Vinci, caratterizzati da una formazione aereonautica di altissimo livello, realtà rinomata nell’ambito tanto da poter vantare partecipazione di alunni anche di altre regioni d’Italia, hanno recentemente inserito nel Piano Studi la disciplina di “ Elementi di fisica spaziale “, riconoscendo una importante e strategica opportunità occupazionale nel settore aerospaziale, come dichiara il prof. Antonio Felice Vinci, Coordinatore Didattico e Preside degli Istituti, che aggiunge – “ …disciplina guidata da una docente particolarmente esperta, Laurea Magistrale in Astrofisica e Fisica dello Spazio, l’insegnante è altresì in possesso anche del Dottorato di Ricerca in Astrofisica e Fisica dello Spazio  “

All’evento, inoltre, parteciperà una delle figure istituzionali italiane più autorevoli nell’ambito aerospaziale.

L’on. Massimiliano Salini, deputato presso il Parlamento Europeo, oltre a essere membro delle Commissioni “ Industria, Ricerca ed Energia “ e “ Turismo e Trasporti “ è anche relatore del programma spaziale europeo. La sua partecipazione, come dichiara il Preside Vinci, è un valore aggiunto allo stesso convegno “ …poiché potrà illustrare le grandi opportunità lavorative che si aprono in questo settore “. Esempi rafforzati ulteriormente dalla partecipazione di due esempi di eccellenza imprenditoriale.

La società torinese Altec SpA, fornitrice di servizi ingegneristici e logistici della Stazione Spaziale Internazionale e addestratrice di astronauti, l’azienda piemontese dà un forte contributo e sostegno alle missioni esplorative e sarà rappresentanta, per l’occasione, dall’Ing. Armando Ciampolini.

Affiancato da Massimo Bombino, ingegnere e titolare dell’azienda Software Sicuro Srl. Realtà che si occupa di realizzare software critici di sicurezza, programmazione, certificazione aerospaziale, ferroviaria, automobilistica, medicale e industriale.

Al convegno sono invitati alla partecipazione la stampa, le realtà imprenditoriali del settore aeronautico e spaziale, le famiglie e i referenti delle scuole medie per l’orientamento del territorio.

Un appuntamento col futuro. Un futuro che è già presente.

Locandina

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.