Mango: proprietà e benefici

Mango. Uno tra i frutti esotici che più spopola nelle nostre tavole, questo perché ricco di proprietà benefiche per il nostro corpo.

È un frutto dotato di un gusto intenso e fresco, in commercio se ne possono trovare più di 400 specie: rossi, gialli, verdi e con sfumature di questi tre colori. La stagione del mango si apre ad aprile e termina ad agosto. È un frutto dalla forma ovale che può arrivare fino ad un chilogrammo di peso.

Il mango ha un basso apporto calorico se si pensa che per 100 grammi di polpa si assumono solo 60 calorie, questo è dovuto alla grande quantità di acqua e di fibre che contiene.

I benefici di questo magico frutto spaziano dall’essere una ricca fonte di vitamine e fibre, valido aiuto dell’intestino sino ad essere un utile rimedio contro alcuni tipi di tumore. Per questi motivi il mango è in dirittura di arrivo per essere considerato un superfood.

Analizziamo insieme i suoi benefici:

  1. Proprietà nutrizionali: è ricco di vitamine A e C che apportano benefici alla vista e alla pelle. La vitamina B6, importante per mantenere e migliorare l’attività cerebrale; diversi sali minerali tra cui potassio, calcio e magnesio. Può essere quindi considerato un vero e proprio integratore naturale contro la stanchezza. Inoltre è particolarmente ricco poi di acqua e di fibre, utili per il benessere dell’intestino.
  2. Proprietà antitumorali: è un frutto ricco di antiossidanti tra cui il “lupeol” che ha dimostrato capacità antinfiammatorie e antitumorali. Il suo effetto benefico pare sia soprattutto riservato al pancreas, i polmoni, il seno, la prostata ed il colon.
  3. Ritenzione idrica e purifica l’organismo: questo frutto contribuisce a depurare l’organismo grazie al suo potere diuretico. Grazie ad esempio al beta-carotene è in grado di contrastare i radicali liberi colpevoli dell’invecchiamento precoce delle cellule e dei tessuti.
  4. Proprietà diuretiche: grazie al suo alto contenuto di sostanze oligominerali è quindi un alimento molto adatto per chi ha problemi di stitichezza, l’alto apporto di fibre aiuta a regolarizzare la salute dell’intestino.
  5. Proprietà digestive: Gli enzimi digestivi che si possono trovare nel mango facilitano il processo di digestione degli alimenti e nell’eliminazione dell’acidità gastrica.

Inoltre, essendo ricco di ferro, è un utile supporto per coloro che soffrono di anemia e per le donne in dolce attesa.

Controindicazioni del mango

Il largo consumo di questo frutto, tuttavia, potrebbe apportare un’elevata dose di zuccheri, per questo motivo non è indicato per le persone che soffrono di diabete.

Viene sconsigliato di consumare la buccia del frutto perché potrebbe causare dermatiti ed infiammazioni a labbra, lingua e gengive.

Curiosità

Il mango è un valido alleato in campo cosmetico e di bellezza personale. Può essere usato come maschera naturale per poter arginare il problema di acne e foruncoli: è possibile applicare la polpa del mango maturo direttamente sulla pelle e lasciarla in posa per circa 10 minuti per poi lavare con acqua tiepida. Questo trattamento è utile per purificare la pelle e renderla più luminosa.

Le foglie del mango possono essere riscaldate ed applicare su zone doloranti in quanto contengono proprietà antinfiammatorie.

Emilia Prisco
Giornalista

Se ti è piaciuto questo articolo lascia un commento o sottoscrivi il feed RSS per ricevere i prossimi nel tuo reader.